Notizie

UniboMagazine
Un nuovo test rapido per il coronavirus SARS-CoV-2

Innovazione e ricerca

Un nuovo test rapido per il coronavirus SARS-CoV-2

Rapido ed economico, utilizza un semplice campione di saliva per riconoscere la presenza di IgA specifiche per il virus, una classe di anticorpi prodotti come prima risposta ad una minaccia esterna. Il dispositivo potrebbe essere usato sia per la diagnosi precoce dell’infezione che per valutare l’efficacia dei vaccini in fase di sperimentazione

3-Minute-Thesis Competition

Premi e riconoscimenti

3-Minute-Thesis Competition

La nostra dottoranda Dott.ssa Maria Francesca Di Filippo vince il concorso internazionale che premia la capacità di raccontare in soli 3 minuti e con una singola slide, il proprio progetto di ricerca

UniboMagazine
Un docente Unibo al Quirinale per “I Giorni della Ricerca”

Premi e riconoscimenti

Un docente Unibo al Quirinale per “I Giorni della Ricerca”

Professore al Dipartimento di Chimica “Giacomo Ciamician”, Matteo Calvaresi sarà tra i protagonisti dell’iniziativa che raccoglie i più autorevoli rappresentanti del mondo della ricerca oncologica in Italia. Il suo gruppo di ricerca ha avviato quest’anno il progetto NanoPhage, finanziato da Fondazione AIRC

Aula intitolata alla collega Carlotta Bartolini

Aula intitolata alla collega Carlotta Bartolini

Campus di Forlì

I primi laureati del corso di laurea in Advanced Cosmetic Sciences

In Ateneo

I primi laureati del corso di laurea in Advanced Cosmetic Sciences

Ripartono anche i corsi in presenza

UniboMagazine
L’uomo moderno ha raggiunto la parte più occidentale dell’Europa già 40.000 anni fa

Innovazione e ricerca

L’uomo moderno ha raggiunto la parte più occidentale dell’Europa già 40.000 anni fa

Circa 5.000 anni prima di quanto si era creduto fino ad oggi: un'epoca in cui i Neandertaliani erano forse ancora presenti nella regione. La scoperta deriva dall’analisi di reperti rinvenuti nella grotta di Lapa do Picareiro, nel Portogallo centrale

UniboMagazine
Presente: si ritorna a lezione prenotando l'aula con l'app

In Ateneo

Presente: si ritorna a lezione prenotando l'aula con l'app

Per gestire al meglio la presenza nelle aule universitarie, gli studenti possono indicare attraverso la nuova web app gli insegnamenti che intendono seguire e se in presenza oppure online

UniboMagazine
Il più antico DNA di Neandertal dell’Europa centro-orientale

Innovazione e ricerca

Il più antico DNA di Neandertal dell’Europa centro-orientale

Risale a 80.000 anni fa ed è stato rinvenuto analizzando un dente molare scoperto in Polonia. Un risultato importante per comprendere un periodo cruciale della storia dei Neandertaliani, rispetto al quale esiste oggi un numero molto limitato di reperti geneticamente analizzati

UniboMagazine
Menzione al merito per impegno civico per chi studia in Ateneo

In Ateneo

Menzione al merito per impegno civico per chi studia in Ateneo

Una nuova iniziativa di Ateneo per riconoscere l'impegno volontario di chi si è occupato degli altri e dei beni comuni nel corso degli ultimi mesi e in piena emergenza COVID-19. Un questionario intercetterà l'impegno della comunità studentesca che prescinde quello di studio e che costituisce un arricchimento al percorso formativo

UniboMagazine
Il nuovissimo orologio al radiocarbonio che aiuterà gli scienziati a svelare i segreti del passato

Innovazione e ricerca

Il nuovissimo orologio al radiocarbonio che aiuterà gli scienziati a svelare i segreti del passato

Un gruppo internazionale di ricerca, che ha coinvolto anche l’Università di Bologna, ha messo a punto nuovi standard per le datazioni al radiocarbonio che permettono di datare reperti risalenti fino a 55.000 anni fa con una precisione fino ad oggi impensabile

Biblioteca

American chemical society (ACS)

Aggiornamento sullo stato della trattativa

UniboMagazine
L’Alma Mater in orbita con l’esperimento SpaceLysis

Innovazione e ricerca

L’Alma Mater in orbita con l’esperimento SpaceLysis

È uno dei quattro esperimenti previsti a bordo del satellite DIDO-3 e permetterà di capire in che modo le condizioni di microgravità presenti nello spazio influenzano l’azione degli agenti antimicrobici contro patogeni batterici