Gruppi di ricerca

  • LASC - Laboratorio di sintesi asimmetrica e catalisi

    Catalisi, chimica organica sintetica, sintesi asimmetrica.

  • Modellistica di Materiali Molecolari Funzionali

    L'attività di ricerca prevede l'uso e lo sviluppo di strumenti della modellistica molecolare per decifrare le proprietà ottiche, elettroniche e fotoindotte insieme ai fenomeni di trasporto di carica ed energia in materiali molecolari organici coniugati. I sistemi oggetto di studio sono cromofori organici e i loro aggregati per applicazioni in elettronica e optoelettronica.

  • Gruppo Bergamini

    L’attività di ricerca del Bergamini Group riguarda principalmente i campi della spettroscopia UV-Vis-NIR organica ed inorganica, della fotochimica, dell’elettrochimica e della microscopia, in particolare nel campo dei sistemi supramolecolari organici e inorganici, dispositivi per emissione di luce, nanoparticelle metalliche e antenne molecolari per la conversione dell’energia solare.

  • Laboratorio di catalisi metallica stereoselettiva e catalisi fotoredox

    Sviluppo di processi catalitici innovativi per la sintesi di molecole organiche.

  • Chemiometria e metodologie analitiche

    Ricerca metodologica in chimica analitica (voltammetria, spettroscopia analitica, cromatografia), con trattamento dei dati mediante chemiometria.

  • ChiC - Imaging funzionale e chimica cellulare

    Microscopia a scansione elettrochimica (SECM); imaging funzionale di cellule viventi; miniaturizzazione di sonde elettrochimiche per il monitoraggio del metabolismo a singola cellule e dei nanomateriali/nanointerfacce; 3D bioprinting di ambienti cellulari.

  • Chimica organica computazionale

    Studi computazionali sulla reattività organica e processi di legame attraverso l’utilizzo di Meccanica Quantistica, Meccanica Molecolare e metodi ibridi.

  • Gruppo di spettroscopia rotazionale in espansione supersonica

    Sviluppiamo e utilizziamo la spettroscopia rotazionale in espansione supersonica per caratterizzare molecole e complessi molecolari di interesse biologico e per la rilevazione in atmosfera e nello spazio. Usiamo la chimica quantistica per guidare e razionalizzare i risultati sperimentali e sfruttiamo le moderne metodologie big-data per la gestione, l’analisi e lo sviluppo di grandi data set spettrali.

  • Gruppo di chimica dei radicali liberi

    Sintesi di architetture supramolecolari contenenti sonde radicaliche e caratterizzazione tramite spettroscopia EPR di radicali organici.

  • Laboratorio di green chemistry

    Chimica sostenibile, fonti rinnovabili, CO2, ecotossicità, solventi a basso impatto ambientale, molecole bioattive.

  • Sistemi fotoattivi per la conversione dell’energia e l’imaging

    Quantum dots (QDs), complessi metallici e molecole organiche luminescenti e fotocromiche.

  • Biomimetica e Chimica dei Materiali

    Progettazione e sviluppo di nuovi materiali inorganici, polimerici e compositi, con proprietà funzionali predeterminate, per applicazioni biomediche.

  • (Nano)Materiali fotoattivi per la medicina e l’ambiente

    Progettazione, preparazione, caratterizzazione ed ottimizzazione di (nano)materiali fotoattivi innovativi per applicazioni mediche, biologiche ed ambientali.

  • Pirolisi analitica

    Pirolisi; Trattamento idrotermale; Py-GC-MS; biomassa, Biogas; Biochar; Poli (idrossialcanoati); Bioplastiche; Inquinanti emergenti; Microplastiche; Silossani.

  • Modelli chimici teorici e computazionali

    L’attività di ricerca è svolta nel campo della chimica teorica e computazionale. Lo scopo è la comprensione e la simulazione delle interazioni tra molecole e stimuli esterni che possono essere fotoni, elettroni o altre molecole. L’intento non è la semplice riproduzione dei dati sperimentali ma fornire una comprensione più profonda dei fenomeni investigati.

  • Chimica e stereochimica supramolecolare

    Sintesi e caratterizzazione di nanoarchitetture autoassemblate dotate di proprietà ottiche, magnetiche o elettroniche, idonee alla realizzazione di dispositivi molecolari.

  • Biocristallografia e Biomineralizzazione

    Studio della struttura tridimensionale di macromolecole biologiche, dei processi di deposizione dei biominerali e di materiali di ispirazione biologica.

  • Metodi analitici per nano e biosistemi

    Distribuzione dimensionale e di massa; analisi morfologica e dimensionale di nano e microparticelle; analisi di campioni biologici complessi; metodi per analisi cellulare senza marcatura.

  • Macchine e dispositivi molecolari fotoattivi

    Fotochimica; chimica supramolecolare; macchine molecolari, composti fotocromatici; nanoscienze.

  • Microchimica e microscopia per i beni culturali

    Analisi fisico-chimiche in-situ di beni culturali; Analisi di Laboratorio di oggetti d’arte e preparazione di sezioni stratigrafiche di microcampioni; Imaging multispettrale and iperspettrale; Fluorescenza a raggi X; Spettroscopia e microscopia infrarossa; Analisi multivariate di dati spettroscopici.

  • Laboratorio di Chimica Analitica e Bioanalitica

    Metodologie analitiche innovative per ricerca di base ed applicata nel settore bioanalitico.

  • Foldameri pseudopeptidici per la preparazione di strutture secondarie ordinate e di materiali supramolecolari

    Il nostro gruppo di ricerca ha una esperienza consolidata nella sintesi, nella caratterizzazione e nell’applicazione di nuovi pseudopeptidi spazialmente ordinati e di materiali supramolecolari biocompatibili di origine peptidica.

  • Radicali liberi e antiossidanti

  • Resolution

    Il radiocarbonio, gli anelli degli alberi e la variabilità solare forniscono la scala temporale precisa per l'evoluzione umana e la geoscienza

  • ACERLAB - laboratorio di chimica dell'atmosfera e radioattività ambientale

    Il laboratorio si occupa di processi di ridistribuzione di inquinanti stabili e radioattivi nell’ambiente naturale ed in quello maggiormente influenzato dagli impatti antropogenici. Inoltre studia l’impatto sanitario sia degli inquinanti che della radioattività.

  • Scienza dei Polimeri e Biomateriali

    Progettazione di nuovi materiali polimerici funzionali con specifiche proprietà chimico-fisiche; Lavorazione e caratterizzazione dei polimeri; Electrospinning e 3D Bioprinting per la produzione di nanostrutture; Ricerca di base e applicata; Servizi R&D e conto terzi.

  • Spettroscopie di elettroni (ETS, DEAS)

    Energie di formazione di stati anionici in fase gas. Canali dissociativi di stati anionici temporanei. Reattività dei prodotti di dissociazione di sostanze bio-attive in vivo in ambiente riduttivo. Affinità elettronica e proprietà elettron-accettrici. Cinetiche di degradazione di beni culturali cartacei.

  • Laboratorio di Elettrochimica dei Materiali per l’Energetica - LEME

    Sistemi elettrochimici per l’accumulo e la conversione dell’energia: materiali e dispositivi (batterie litio-ione e sodio-ione, batterie al litio metallico, batterie metallo/aria, batterie litio/zolfo, supercondensatori, celle a combustibile microbiche).

  • Gruppo di ingegneria cristallina molecolare

    Progettazione di nuove forme cristalline - sintesi da soluzione e in solido - diffrazione di raggi X - aspetti applicativi.

  • Laboratorio per la sintesi di peptidi e peptidomimetici modulatori di interazioni proteina-proteina

    Nuove metodologie sintetiche per la preparazione di peptidi e peptidomimetici bioattivi e ottimizzazione di processi sintetici ecocompatibili per ottenere prodotti con grado di purezza farmaceutico.

  • Spettroscopia rotazionale e computazionale

    Colmare la distanza tra teoria ed esperimento. Atrochimica; spettroscopia rotazionale nel campo delle onde millimetriche e submillimetriche; caratterizzazione computazionale di proprietà molecolari e spettroscopiche; meccanismi di formazione per l’astrochimica; complessi intermolecolari.

  • NanoBio interface lab

    Tra le scienze della vita e le nanotecnologie

  • Elettrochimica dei materiali molecolari e funzionali

    Il gruppo è attivo nello studio delle prprietà elettrochimiche delle molecole, di nanostrutture di carbonio, cellule, superfici, sensori, biosensori ed elettrocatalisi, impiegando una vasta gamma di tecniche elettrochimiche.

Torna su