BIODOT - Biobased and biodegradable Carbon Dot-Polymeric Nanofibrous Membranes for Solar-Assisted Water Remediation and Oil Spill Cleanup

Accordo di cooperazione industriale, scientifica e tecnologica Italia-Israele [2021-2022]

Abstract

L'obiettivo principale del consorzio bilaterale BIODOT è di sviluppare una piattaforma di materiali innovativi basati su membrane di nanofibre funzionalizzate biodegradabili da fonti rinnovabili, comprendenti poliidrossialcanoati (PHA) arricchiti con carbon dots (C-dots). Questi nuovi materiali "bening-by-design" saranno completamente basati su materiali da fonti rinnovabili e applicati alla purificazione dell'acqua, alla degradazione fotocatalitica degli inquinanti e alla rimozione delle fuoriuscite di petrolio.

Responsabile per l'Italia

Prof. Paola Galletti, also responsible for the Department

Responsabile per Israel

Prof. Raz Jelinek, Ben Gurion University of the Negev

Altri Dipartimenti coinvolti

CIRSA (Centro Interdipartimentale di Ricerca per le Scienze Ambientali)

Partnership

Alma Mater Studiorum - Università di Bologna (Italy)

Ben Gurion University of the Negev (Israel)

Budget

200.000 €

Torna su