Dottorato in Chimica

Il dottorato di ricerca in Chimica è promosso dal Dipartimento di Chimica "Giacomo Ciamician" e dal Dipartimento di Chimica Industriale "Toso Montanari".

Nel 2019 è partito il XXXV ciclo di Dottorato, coordinato dalla Prof.ssa Domenica Tonelli

Casella di posta del Dottorato: chim.dottorato@unibo.it

Obiettivi formativi del Dottorato

Il Dottorato di Ricerca in Chimica ha come obiettivo la formazione di Dottori di Ricerca di elevata qualificazione scientifica, in grado di svolgere attività di ricerca in ambito Chimico e Chimico Industriale, oltre che in altri settori in cui la chimica riveste un ruolo predominante. Sarà posta attenzione agli aspetti multidisciplinari della ricerca e all’integrazione con discipline affini (es. Fisica, Biochimica, Ingegneria) allo scopo di stimolare pensiero creativo e originalità. Gli obiettivi formativi del Dottorato includono inoltre il conseguimento di abilità riguardanti l'organizzazione e gestione dell’attività di ricerca, la presentazione e la discussione dei risultati ottenuti, la stesura di relazioni e pubblicazioni scientifiche, l’approfondimento di problematiche relative alla proprietà intellettuale e al trasferimento tecnologico. Il Dottorato si articola in due curricula (Scienze Chimiche e Chimica Industriale) che condividono gli obiettivi formativi generali ma si differenziano per le finalità della ricerca.

Attività di formazione alla ricerca

Le attività di formazione alla ricerca alle quali partecipano i dottorandi si svolgono a differenti livelli e sono articolate in base ai contenuti.
Il Dottorato organizza insegnamenti di base e corsi caratterizzanti, nei quali sono affrontati in modo approfondito argomenti specifici relativi ai vari settori di ricerca. Ogni dottorando nel corso del triennio dovrà acquisire almeno 13 CFU, frequentando preferibilmente gli insegnamenti offerti nel programma di Dottorato. In aggiunta possono essere scelti insegnamenti nell’ambito dell’offerta formativa di altre scuole di dottorato, di corsi di laurea e di master di secondo livello dell’Ateneo. Tutti i corsi prevedono una forma di valutazione finale. Attualmente la lista dei corsi dettati dalla scuola di dottorato è la seguente:
From Ip Management To Technology Transfer For Business, per la protezione e la valorizzazione dei risultati della ricerca e della proprietà intellettuale, Resp. Prof. Pierluigi Reschiglian
Complementi di Chimica Analitica, Resp. Prof. Massimo Guardigli
Complementi di Chimica Fisica, Resp. Prof. Massimo Marcaccio
Complementi di Chimica Inorganica, Resp. Prof. Paola Ceroni
Metodologie sintetiche e di caratterizzazione di materiali polimerici e ceramici, Resp. Prof. Patricia Benito e Massimiliano Lanzi

Per i corsi generali di linguistica, i dottorandi possono usufruire di quelli organizzati dal Centro Linguistico di Ateneo (CLA)
Le applicazioni dell'informatica agli specifici ambiti di ricerca vengono affrontate nel corso di cicli seminariali e/o in corsi ad hoc organizzati nell'ambito del Dottorato.
E’prevista la partecipazione dei dottorandi a seminari e cicli di seminari e ad altre eventuali attività “autogestite”, quali presentazioni comuni delle attività di ricerca, journalclub, ecc. Infine i dottorandi devono obbligatoriamente partecipare ad almeno una scuola nazionale o internazionale.

Contatti

Torna su